PASTORALE SOCIALE

«Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti perseguitarono i profeti che furono prima di voi. (Mt 5, 3-12)

Cosa è la Pastorale Sociale

Qui sotto te lo spieghiamo un po’

Coordinamento pastorale che desidera aiutare la nostra comunità cristiana e i singoli fedeli a compiere fedelmente i propri doveri terreni e ad assumere la propria responsabilità nella vita sociale, politica ed economica, alla luce della sapienza cristiana per renderle il più possibile conformi al piano di Dio. (cfr GS, 43).